Prezzi case a Milano per il 2023 - Sarpi Immobiliare

Prezzi case a Milano per il 2023

Prezzi case a Milano 2023

Oggi voglio fare come Dynamo!  Voglio provare a cimentarmi nell’arte magica del mentalismo. Farò una previsione sui prezzi case Milano per il 2023 (quando scrivo è il 2022)

Per iniziare diciamo che la sfera di cristallo non esiste, altrimenti mi sarei già giocato i numeri al lotto, ma, con un poco di attenzione hai dati immolare di questo inizio 2022, incrociandoli con le informazioni economiche del paese e le varie notizie dal mondo (vedi crisi Ucraina), si può ragionevolmente stilare una previsione di prezzi ed andamento immobiliare.

Fatta la premessa, prendiamo in esame i dati ad oggi, dati forniti da uno dei numerosi portali immobiliari presenti sul web, quotazioni immobiliari nel comune di Milano 2022:

Prezzi case a Milano, Prezzo medio vendita (€/m²)

A Marzo 2022 per gli immobili residenziali in vendita sono stati richiesti in media € 4.997 al metro quadro, con un aumento del 4,39% rispetto a Marzo 2021 (4.787 €/m²). Negli ultimi 2 anni, il prezzo medio all’interno del comune di Milano ha raggiunto il suo massimo nel mese di Marzo 2022, con un valore di € 4.997 al metro quadro.

Il mese in cui è stato richiesto il prezzo più basso è stato Maggio 2020: per un immobile in vendita sono stati richiesti in media € 4.642 al metro quadro.

Prezzi case a Milano

Prezzi case a Milano

Prezzi case a Milano, prezzo medio affitto (€/m²)

A Marzo 2022 per gli immobili residenziali in affitto sono stati richiesti in media € 19,44 al mese per metro quadro, con un aumento del 6,23% rispetto a Marzo 2021 (€ 18,30 mensili al mq). Negli ultimi 2 anni, il prezzo medio all’interno del comune di Milano ha raggiunto il suo massimo nel mese di Maggio 2020, con un valore di € 20,40 al metro quadro.

Il mese in cui è stato richiesto il prezzo più basso è stato Agosto 2021: per un immobile in affitto sono stati richiesti in media € 18,00 al mese per metro quadro.

Prezzi al metro quadro delle zone di Milano, il primo valore è la vendita al metro quadro, il secondo il costo affitto al metro quadro:

Arco della Pace, Arena, Pagano       8.283   22,68

Genova, Ticinese       7.182   21,59

Palestro, Guastalla     7.977   23,67

Garibaldi, Moscova, Porta Nuova     8.699   25,41

Fiera, Sempione, City Life, Portello   6.131   19,83

Navigli 5.920   20,39

Porta Romana, Cadore, Montenero  6.409   19,88

Porta Venezia, Indipendenza 7.015   20,98

Centrale, Repubblica  6.074   20,34

Cenisio, Sarpi, Isola   5.900   20,19

Viale Certosa, Cascina Merlata         3.465   15,52

Bande Nere, Inganni  4.189   15,88

Famagosta, Barona    3.725   16,30

Abbiategrasso, Chiesa Rossa           3.925   16,96

Porta Vittoria, Lodi      4.481   17,89

Cimiano, Crescenzago, Adriano        3.119   15,65

Bicocca, Niguarda      3.280   15,65

Solari, Washington     6.423   19,71

Affori, Bovisa  3.129   16,10

San Siro, Trenno        3.457   15,31

Bisceglie, Baggio, Olmi         2.621   13,55

Ripamonti, Vigentino  4.119   17,42

Forlanini          2.823   14,20

Città Studi, Susa        5.025   17,56

Maggiolina, Istria        4.320   16,84

Precotto, Turro           3.620   16,31

Udine, Lambrate         3.752   15,71

Pasteur, Rovereto      4.224   18,17

Ponte Lambro, Santa Giulia   2.694   13,50

Corvetto, Rogoredo    3.525   16,75

Napoli, Soderini          4.750   16,3

Cosa possiamo notare da questi dati? Possiamo vedere come ci sia una ripresa di prezzi nelle zone più “popolari”, le zone più centrali invece tengono il trend di crescita dei primi mesi dell’anno. Fin qui sembrerebbe tutte buone notizie, ma la mia previsione deve ancora essere scritta.

Purtroppo la crisi economica si sta affacciando prepotentemente sul nostro paese, le cause sono:

  • pandemia Covid-19
  • guerra Ucraina
  • crisi di reperibilità merci ed energetica

Non certo situazioni che si possano risolvere in un lasso di tempo breve, per questo motivo (salvo clamorose smentite) gli Italiani “tireranno i remi in barca”, l’incertezza non aiuta certo il mercato immobiliare. La mia previsione per il mercato immobiliare 2023/24 è quindi:

Un sensibile calo della domanda, soprattutto per il mercato immobiliare commerciale, una flessione al ribasso per le zone “gettonate” di Milano, un aumento delle richieste nelle zone di Milano che stanno subendo una riqualificazione urbanistica importante.


Sei interessato ?

CONTATTACI


Via Osteno n.4

milano
Da 123.750,00 € - appartamento
Immobili Residenziali
In Milano, vendesi in asta appartamento ad uso abitazione, posto
Leggi di più
90 mq 2 Camere